Chi siamo

associazione i.t.a.c.a. la nostra mission รจ lo sviluppo culturale dei territori

Buon Compleanno Garbatella è una programmazione culturale fondata con il gesto spontaneo di cittadini del quartiere il 18 febbraio 1999.

Nel corso degli anni con il consenso e la collaborazione volontaria degli abitanti  e delle associazioni del quartiere, dal 2004 è coordinata dall'associazione I.t.a.c.a.  associazione culturale no profit la cui mission è sottolineare come la Cultura sia leva di sviluppo, formazione alla cittadinanza attiva e professionale.

A oggi la programmazione è possibile grazie alla collaborazione volontaria di realtà eccellenti dagli impegni le cui tematiche sono trasversali e complementari in un unico messaggio valoriale: il rispetto del territorio nella convergenza fra le peculiarità del patrimonio architettonico , urbanistico e sociale. 

Anni di sacrifici hanno permesso a questa esperienza di proporsi come buona prassi per altri quartieri di Roma, e comunità a livello nazionale, realizzando ed implementando gemellaggi ovunque vi siano Radici da salvaguardare e  una Storia da  iniziare. 

I.T.AC.A. nasce nel 2000 come sostegno delle politiche di sviluppo lavorativo e culturale in una logica di pari opportunità.

La sua mission è l’ingegnerizzazione di piani culturali di sviluppo territoriale attraverso la lettura prospettica dei bisogni e delle competenze professionali ponendoli in sinergia attingendo agli indirizzi e alle fonti della Comunità Europea.

Ambiente - Tutela Architettonica - Decoro Urbanistico - Equità Sociale, Pari Opportunità – Comunicazione sono le tematiche a cui attinge il punto di osservazione Culturale, con metodologia complementare per la creazione di occasioni di Occupazione, sottolineando come lo Sviluppo dei Territori è il collante di ogni Integrazione. 

Questo approccio ha prodotto una metodologia di progettazione e disseminazione intitolata a “La Macchina di Anticitera: Complementarietà Culturali di Sviluppo Sostenibile” i cui risultati sono stati pubblicati con prefazione del Sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali.

Il BUON COMPLEANNO GARBATELLA  è la concretizzazione culturale di questo approccio.

Nello scounting di fonti comunitarie, dirette ed indirette, si è andato realizzando un intreccio di progetti trasversali, un viaggio durante il quale l’associazione è entrata in contatto con realtà fondanti, dalle più semplici a quelle di grande ruolo, un bagaglio di competenze e di networking riconosciuti, raro e particolare per la sua trasversalità, che parte dalla realizzazione di spettacoli dal vivo (teatrali, musicali, danza, poesia) passa per la  realizzazione di format radiotelevisivi come “I ricordi nel cassetto” per la tutela della Memoria quale patrimonio orale collettivo scritto dai singoli, fino ad arrivare alle tematiche ambientali e progettualità di Sviluppo Integrato ispirato alle Human Smart City.

 Crediamo che per quanto si consideri ovvio i ruoli  della Comunicazione e della Formazione culturale, questo non dovrebbe indugiare in una interpretazione fra virgolette, ossia fine a se stessa, ma piuttosto come alimentatori virtuosi di competenze in grado di realizzare autonomi e permanenti moti di sviluppo economico, culturale, sociale, fruendo delle opportunità e delle eccellenze sinergiche, dentro e fuori i propri confini.